Il titolo pone una domanda, qual è più potente? La risposta, osservando i benchmark a cui sono stati sottoposti i due sfidanti, sembra essere ovvia. Ma nelle operazioni quotidiane è rispecchiata in pieno? Questo, poi,  diventa fondamentale quando si parla di un processore e della pura potenza di calcolo.

La sfida che vi somministriamo oggi è tra due big, tra due titani del settore, NVIDIA con Tegra K1 e Qualcomm con l’ormai collaudato Snapdragon 801; quest’ultimo abbiamo visto essere stato impiegato largamente sui top di gamma 2014, e conosciamo le prestazioni che sono in via generale ottime, meglio per alcuni telefoni maggiormente ottimizzati, peggio per altre. Ma diamo uno sguardo a un benchmark effettuato con 3DMark.

tegra-k1-compared

 

Il grafico dice tutto. Il processore Tegra K1 di NVIDIA, ultima soluzione hardware sulla quale il produttore ha investito tantissimo, ha “distrutto” letteralmente la soluzione di Qualcomm. O almeno numericamente parlando è così. Dunque finalmente Nvidia ha sfornato un chip in grado di esprimere una potenza incredibile, tale da sbaragliare la concorrenza.

Peccato che non sarà facile beccarlo nei prodotti in commercio, in quanto i produttori hanno optato e opteranno sempre per lo Snapdragon, che si è rivelato – sin dai tempi dello S4 Pro – un processore davvero versatile, potente e con una GPU degna di questo nome che non ha problemi a far girare anche i giochi più esosi di potenza.

Tornando alla questione aperta ad inizio articolo, Tegra K1 sulla carta ha restituito un risultato eccezionale. Ma sarà anche eccezionale l’esperienza utente, la fluidità e l’ottimizzazione che tale processore possiede una volta montato su smartphone o tablet? Perché in fin dei conti è questo che interessa agli utenti.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]