Samsung torna a difendere il suo ultimo top di gamma Galaxy S5 in seguito alle continue critiche fatte alla back cover, nello specifico lo stile “a puntini” adottato, che ci piace definire “stile cerotto”, e che in effetti non è il massimo dei canoni estetici. La compagnia introduce anche un discorso riguardante la nuova interfaccia chiamata Modern UX, naturale evoluzione delle precedenti, ma che prende una strada differente.

Infatti, a proposito di quest’ultima, Samsung la definisce “sophisticated and youthful urban style with emotion”. E continua affermando che l’idea che sta dietro al design della Modern UX si nota sin da subito nella nuova lockscreen, dove la compagnia ha adottato “colorful diamond-like shapes” , abbandonando del tutto il concetto di natura e ispirato alla natura dei precedenti Galaxy S.

The-Key-Visuals-of-the-Galaxy-S-Series

Il wallpaper stesso è stato scelto non per caso, ma per mostrare al meglio le caratteristiche del nuovo display Super Amoled, che fa dei colori vivaci il suo cavallo di battaglia (oltre ai neri assoluti). Non manca una rassegna all’interfaccia in generale: le icone sono state ridisegnate appositamente per sposarsi alla perfezione con la nuova Modern UX, più rotonde e più chiare.

Come detto ad inizio articolo, Samsung è intervenuta anche per difendere la back cover di Galaxy S5. Infatti afferma che il team che si occupa di design ha “touched hundreds of fabrics in different colors, sizes, and types such as plastic, wood, textiles, glass, and adhesives” prima di scegliere l’attuale cover che risultava essere la migliore in termini di tattilità e confortevolezza in-hand. Secondo la casa coreana la back-cover di Galaxy S5 fornisce un ottimo grip, una piacevolezza senza precedenti anche in termini di estetica.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]