Sony ha annunciato perdite per 128.4 miliardi di Yen (circa 1.25 miliardi di dollari) nell’anno fiscale 2013 concluso lo scorso 31 marzo. Il risultato operativo è stato di 26.5 miliardi di Yen (257 milioni di dollari), con 7.77 trilioni di Yen (75.4 miliardi di dollari) in vendite. È un grosso crollo rispetto quanto era stato registrato dodici mesi fa, quando venne annunciato il primo profitto negli ultimi cinque anni con 43 miliardi di Yen nel 2012. Adesso, il gigante giapponese rientra nel baratro dei conti in rosso e prevede già nuove perdite per l’anno fiscale 2014, che si concluderà il 31 marzo 2015, nell’ordine di circa 50 miliardi di Yen (489 milioni di dollari).

playstation 4
Il tutto nonostante le vendite siano cresciute del 14.3 percento su base annuale, merito soprattutto del lancio di PlayStation 4 e del miglioramento sul mercato degli smartphone della linea Sony Xperia. La divisione mobile è cresciuta del 29,6 percento, mentre la sezione gaming ha registrato un incremento del 38,5 percento. Scendono invece del 2 percento i risultati relativi alle fotocamere digitali, ma migliorano le cose per l’Home Entertainment, principalmente grazie alle buone performance delle TV di fascia alta.

xperia-z1
La grossa perdita che ha colpito l’azienda nel corso dell’esercizio è dunque da attribuirsi principalmente ai costi di ristrutturazione. Proprio per questo Sony aveva già preparato gli azionisti al peggio nei mesi scorsi, rivendendo sempre al ribasso i risultati finali per il termine dell’anno fiscale 2013, specialmente dopo la vendita della divisione VAIO e la contrazione del mercato dei media fisici. Eppure, lo scorso anno di questi tempi l’azienda si aspettava di poter annunciare un profitto di 50 miliardi di Yen (poi ridotto a 30 miliardi). Kazuo Hirai, presidente e CEO di Sony, annuncerà la strategia a lungo termine per uscire dalla crisi il prossimo 22 maggio. Il gigante giapponese si concentrerà su gaming, imaging e mobile, tentando di rivitalizzare la divisione TV. Inoltre, proverà ad espandersi nel settore medico. Per il futuro, infine, si pensa anche ai servizi cloud con il lancio di PlayStation Now e di una nuova piattaforma televisiva.

Via | Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]