Il WWDC è ormai vicino, il 2 Giugno è alle porte ma come sempre ciò che Apple ha in serbo per noi non è dato sapere. Sono molti i rumor che girano attorno ad uno degli eventi più attesi dell’anno e tra i più insistenti abbiamo la presentazione del nuovo iPhone 6, quella del nuovo iWatch, lo smartwatch della mela morsicata, o la tanto chiacchierata iTV. Ma con enorme stupore nessuno dei dispositivi appena citati potrebbe esserne il protagonista bensì le novità saranno prettamente sul lato software.

Stando a quanto riportato dal Financial Time, a Cupertino avrebbero elaborato una piattaforma software per la casa che consentirà a tutti gli utenti in possesso di altri device Apple (iPhone, iPad, Mac) di controllare la propria abitazione in pochi tocchi: gestione luci, elettrodomestici, allarme e quant’altro direttamente dal proprio dispositivo.

Probabilmente il tutto sarà integrato ad un sistema automatizzato che permette la disattivazione/attivazione di alcuni parametri quando si entra in casa o ad orari precedentemente stabiliti. Quest’ultimo non è certo una novità assoluta, infatti è già testato e venduto da alcune società di elettronica come la BTicino, ma si integra alla grande con l’idea pensata da Apple.

Purtroppo la fonte non riporta ulteriori informazioni a riguardo lasciandoci così un quadro generale alquanto confusionario che potrebbe essere chiarito il 2 Giugno. Potremmo ipotizzare che questo software domotico comunicherà con i nostri smartphone, tablet e computer attraverso la connettività iBeacon, presentata lo scorso anno ma ancora poco sfruttata.

Vengono confermati i nuovi iOS 8 e Mac OS ma senza rilasciare dettagli degni di nota. Non ci resta che attendere altri 7 giorni per scoprire se quanto riportato dal Financial Time è realtà o solo frutto di rumor eclatanti.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]