La redazione di SlashGear.com è stata tra le prime ad aver avuto il privilegio e l’occasione di poter provare con mano Amazon Fire Phone, il primo smartphone basato su Android progettato dal colosso del commercio elettronico. In allegato è possibile quindi trovare un video hands-on che permette di farsi un’idea sulle caratteristiche principali del terminale che, a differenza di molti competitor, preferisce puntare sul software invece di affidarsi a una scheda tecnica esaltante. Fire Phone non è infatti un dispositivo che sorprende per clamorose novità dal punto di vista tecnico: il display da 4.7 pollici è “solo” a 720p e non raggiunge quindi nemmeno lo standard del 1080p, anche se mantiene una densità pixel molto alta. Per il chipset si è optato per un Qualcomm Snapdragon 800, invece di soluzioni più recenti come 801 e 803. La batteria ha una capacità di 2.400 mAh che, stando a quanto assicura Amazon, dovrebbe bastare per garantire un massimo di 22 ore in conversazione.

Amazon Fire Phone FireFly
Ma come detto, quello che mira a sorprendere l’utente è il software. Installando ben quattro fotocamere frontali, una per ogni bordo, Amazon ha studiato una particolare interfaccia 3D con prospettiva dinamica. Lo sguardo dell’utente, e non solo, diventa quindi il tramite con cui interagire con lo smartphone simulando in buona sostanza una sorta di effetto 3D. Inclinando ad esempio il Fire Phone verso il basso basso in fase di lettura si può scorrere la pagina, mentre spostandolo di lato si può aprire il menu di navigazione. Amazon punta inoltre parecchio sulle foto: l’obiettivo principale ha una risoluzione di 13 megapixel, apertura focale 2.0 e sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine e garantisce ottime immagini anche in condizioni di scarsa luminosità. Il tutto arricchito da uno spazio cloud illimitato per l’archiviazione dei propri scatti.


Per chiudere, molto interessante è anche la funzione FireFly che, tramite un apposito pulsante posto sul lato, permette di identificare film, canzoni, prodotti e altro ancora semplicemente con una foto scattata. Il sistema individua immediatamente l’oggetto per permettere di comprarlo su Amazon (ovviamente!) oppure condividerne le informazioni con i propri amici.  Si ricorda che il lancio di Amazon Fire Phone è previsto negli USA il 25 luglio a un prezzo di partenza di 649 dollari senza abbonamento.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]