Blackphone è un particolare smartphone presentato durante il Mobile World Congress 2014 di Barcellona dello scorso febbraio, che è stato progettato per garantire la massima sicurezza alla privacy dell’utente. Dopo una fase iniziale dedicata ai preordini, nel giro di tre settimane partirà la prima distribuzione in commercio a un prezzo di 629 dollari. Basato su Android, il dispositivo nasce grazie a una partnership formata da Geeksphone e l’azienda specializzata in sicurezza informatica Silent Circle ed è stato pensato senza troppi giri di parole per quei consumatori preoccupati dalle tante informazioni personali che vengono diffuse in rete e che vogliono invece salvaguardare nel modo migliore possibile la propria privacy.

Telefonate, messaggi e navigazione internet avvengono in maniera completamente anonima per merito di un sistema di cifratura dei dati. L’assenza di blocchi regionali offre inoltre la possibilità di utilizzare il Blackphone senza problemi, vista la copertura globale garantita su reti GSM senza alcuna limitazione. Gli utenti con Blackphone interagiranno tra loro tramite crittografia end-to-end, mentre nel caso si volesse comunicare con uno smartphone “tradizionale” verrà attivato una crittografia unidirezionale passante per i server di Silent Circle. La sicurezza viene estesa ovviamente anche alle applicazioni: Blackphone blocca l’accesso alle informazioni private richieste da alcune app, reindirizzando ad esempio a una falsa rubrica completamente vuota.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]