Cortana, l’assistente vocale simil-Siri presentato da Microsoft per Windows Phone 8.1, sarà aggiornato almeno due volte al mese. È l’interessante indiscrezione circolata nelle scorse ore, in cui si parla nello specifico di aggiornamenti importanti distribuiti con una certa frequenza. Una delle ragioni potrebbe ricercarsi nell’intento di garantire all’assistente vocale commenti sempre aggiornati e riferimenti pertinenti magari a situazioni ben specifiche. Senza contare inoltre che Microsoft ha progettato Cortana per far sì che impari lentamente dall’utente per studiarne le varie abitudini e relativi bisogni. Tra possessore del dispositivo e assistente vocale dovrà esserci quindi un rapporto e una conversazione quasi del tutto naturali,  cosa che sarà garantita non solo da questi frequenti aggiornamenti, ma anche dal modo in cui è stato progettato l’assistente vocale.

cortana
La voce di Cortana sarà infatti il meno robotica possibile, grazie anche all’uito di Jen Taylor, doppiatrice dell’omonimo personaggio nella serie di videogiochi Halo. Bisognerà considerare tuttavia le differenze esigenze regionali: per la Cina, ad esempio, è stata scelta infatti una voce particolarmente allegra. Inoltre, il colosso di Redmond ha tenuto dei colloqui con dei veri assistenti per capire come si interfacciassero con i loro responsabili. Il processo che ha portato dunque alla nascita di Cortana è complesso e ambizioso, staremo a vedere come lo gestirà Microsoft una volta diffuso sul mercato.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]