Il settore degli smartwatch continua a crescere grazie alle varie case produttrici che si avvicinano al settore. Infatti, dopo Sony e Samsung, nelle settimane precedenti abbiamo visto anche l’interesse di LG e Motorola alla produzione di dispositivi indossabili. Inoltre, Google ha pensato ad una versione del proprio sistema operativo dedicata a quest’ambito: Android Wear. Nonostante gli smartwatch non abbiano ancora sfondato nei vari mercati saranno presto oggetto di interesse comune e questo Apple sembra averlo ben capito non restando con le mani in mano.

iWatch dovrebbe essere il nome del dispositivo che è stato sviluppato a Cupertino e sarà in produzione nelle prossime settimane per assicurarne un buon numero per le vendite iniziali previste già ad Ottobre. La notizia non è ufficiale, quindi da prendere con le dovute cautele, ma la fonte (Reuters) è tra le più autorevoli ed è poco incline a sbilanciarsi a notizie poco certe.

Inoltre, il primo smartwatch Apple dovrebbe essere dotato di un display rettangolare e non circolare, come circolato sul web pochi giorni fa, ma con una caratteristica non di poco conto: il quadrante sporgerà leggermente dal cinturino creando una forma arcuata. Quindi saremo di fronte ad un display rettangolare curvo da 2.5″ che andrà ad adattarsi perfettamente al nostro polso.

Altra caratteristica fino ad oggi poco discussa è la ricarica wireless di cui il dispositivo sarà dotato. Un’ottima idea quella di inserire questa tecnologia in un dispositivo indossabile evitando così aperture inutili ai bordi del quadrante e magari permettendo la permeabilità all’acqua, caratteristica fondamentale per un orologio.

Non ci resta che attendere l’autunno per vedere finalmente il tanto chiacchierato iWatch ai nostri polsi, sempre se il prezzo sarà abbordabile poichè fin’ora le cifre discusse si aggirano sui 349$.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]