L’LG G3 è uno dei primi smartphone Android in commercio a presentare un display QHD con risoluzione che è precisamente quattro volte superiore a quella HD. Ma molti di voi insieme a noi, si saranno chiesti: ma questo enorme display creerà qualche problema e ripercussione sulla durata generale della batteria? La risposta a questa domanda è ovviamente di si, questo perché un display con una risoluzione così amplia ha bisogno di illuminare e gestire (insieme alla CPU e GPU), una quantità di pixel mostruosa. Questo non può che incidere effettivamente sulla durata della batteria di un device con display talmente risoluto. Tuttavia il discorso che vi abbiamo appena fatto può essere aggirabile tramite dei miglioramenti software e hardware, ed è quello che si è limitata a fare LG con l’LG G3.

Prima tra tutte LG G3, possiede infatti un processore, lo Snapdragon 801 che è stato studiato da Qualcomm (il suo produttore) proprio per contenere i consumi dei device senza aumentare di troppo le performance rispetto al vecchio modello, lo Snapdragon 800. Successivamente LG ha operato sul software introducendo una funzionalità chiamata delle “tre A” capace di ottimizzare i consumi tramite 3 piccoli ma efficaci trucchetti. Il primo riguarda un’ottimizzazione del refresh dello schermo, rallentandolo quando le immagini sono fisse e non hanno bisogno di mostrare dei movimenti come video o games; il secondo riguarda la potenza della CPU che in pratica sarebbe ridotta al minimo quando il sistema non viene utilizzato dall’utente e quando lo smartphone è ad esempio in standby; il terzo invece ottimizza a livello sempre software i driver del display riducendo al minimo i consumi. Tutto questo ha permesso a LG di dotare del suo attuale top gamma di una batteria da 3000 mAh con amperaggio identico a quello di LG G2 riducendo in questo modo gli spazi occupati all’interno del device e sopratutto di dotare l’LG G3 di un display QHD senza veder schizzare alle stelle i consumi.

665x464xubif-g3-21-1024x716.jpg.pagespeed.ic_.hc4TgPThrU

Durata della batteria di LG G3: il test

Se tutto quello che vi abbiamo raccontato sopra si rapportava ad un modello puramente teorico, adesso, grazie ad Android Community, abbiamo la possibilità di conoscere le effettive potenzialità energetiche di LG G3 e che ci dicono come il suo consumo sia molto simile a quello già ottimo di LG G2. Tuttavia calcolate che esistono margini di miglioramento dovuti al fatto che il test (che potete visionare a fine articolo) è stato svolto su una versione con software non definitivo del device, inoltre l’LG G3 preso in esame era una versione coreana e quindi non ottimizzata per le reti americane (cosa che può aver alterato in negativo le performance della batteria).

In ogni caso è già buono sapere come i risultati di questo primo test facciano pensare ad un device ben ottimizzato dal punto di vista dei consumi energetici e che sopratutto è in grado di farci arrivare a fine giornata con una percentuale di carica residua. Quindi LG ha ottenuto un comunque ottimo risultato che però dovrà essere confermato (e speriamo migliorato) dai test che saranno effettuati sulla versione definitiva e che sarà destinata al nostro mercato.

 

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Matteo

    Quad hd superiore per 4 volte all’ hd? Oddio mi viene da piangere.. Ritiratevi.

    • AndreaOdone

      Sinceramente non comprendo proprio la critica… QHD vuol dire proprio Quad HD cioè quattro volte la risoluzione HD che è equivalente a 2560×1440 pixel.

      Per maggiori info puoi visionare Wikipedia: http://en.wikipedia.org/wiki/Graphics_display_resolution

      • Matteo

        HD è 1280 per 720 p

        il quadruplo di 1280 > 1280 x 4 = 5120
        il quadruplo di 720 > 720 x 4 = 2880
        =
        5120×2880
        o
        2880×5120

        Che non e equivalente quindi a 2560×1440
        o a
        1440×2560

        Ogni tanto mi domando se invece di dare una cosa per scontata e giusta dopo averla letta da internet non proviate almeno per un attimo a ragionare con la mente.

        • AndreaOdone

          Matteo. ti prego…… il dato si riferisce al numero di pixel in totale non riguardante i lati di uno smartphone….

          1280×720 = 921.600

          2560×1440 = 3.686.400

          921.600 nei 3.686.400 ci sta esattamente 4 volte = quattro volte i pixel che esistono in un display da 1280×720! Ed ecco qui il risultato che stai cercando… 😉

          • Matteo

            leggi sotto quello che volevo dire…

    • XTR

      spero di aver capito male perchè non vedo il problema.
      HD è 1280 per 720 p
      QHD è 2560 per 1440 p, quindi è il quadruplo

      • Matteo

        leggi sopra e ti renderai conto dell’enorme babbata che avete detto. xD

        • XTR

          Allora fai 1280×720 e ottieni 921.600
          Poi prendi il QHD 2560×1440 e ottieni 3.686.400
          Ora dividi 3.686.400 per 921.600 e ottieni… sì, proprio 4. 4 volte i pixel della risoluzione HD.
          Per ottenere 4 volte HD non puoi moltiplicare entrambe le dimensioni per 4, sarebbe come dire che raddoppiando la diagonale di un rettangolo questo diventa grande il doppio. O moltiplichi una per 4 e ottieni un display in 64/9 oppure 16/34 oppure moltiplichi tutte e due per 2.
          La matematica esiste apposta e tutto il mondo non è diventato stupido pensando che il QHD sia il quadruplo del HD

          • Matteo

            Mm.. ma dai? quelli sono il numero dei pixel forse ? °L° l’articolo afferma invece che la risoluzione e superiore di 4 volte non che ci sono 4 volte i pixel come dice il tuo ragionamento °L° (che e giusto)

          • XTR

            La risoluzione è il numero dei pixel totale non ogni lato, infatti si indica 720×1280, 1440×2560… ma non 720 e basta, perchè un valore simile non dice niente, solo una dimensione ma non la risoluzione

          • Matteo

            guarda che lo so e lo sai anche tu .. ma non ci siamo capiti D: L’articolo diceva che la risoluzione del Qhd e il quadruplo di quella hd non il ragionamento che hai fatto tu
            ripeto il tuo ragionamento e giusto non ti sto contraddicendo D:

          • XTR

            Ho capito cosa vuoi dire, ma la risoluzione è un valore indicato sotto forma di moltiplicazione, perciò per ottenere il quadruplo devi considerare di avere un valore unico e non due separati. ottenere il quadruplo di 720×1280 è la stessa cosa di ottenere il quadruplo di 921600, quindi devi moltiplicare per quattro l’intera operazione (720×1280)x4 e non ogni singola dimensione, altrimenti otterresti un cosa di questo tipo 720x4x1280x4=720x1280x4x4=(720×1280)x16, quindi 16 volte la risoluzione HD

          • Matteo

            Credo che non hai capito cio che volevo dire xD

          • XTR

            Per capirci: spiegami il tuo concetto di risoluzione

          • Matteo

            aspe cerchero di spiegare cio che volevo dire .. con risoluzione che è precisamente quattro volte superiore a quella HD
            l’articolo riporta queste parole sopra ^^^^^^
            la risoluzione del Qhd e di 2560×1440..
            quella del hd e di 1280 x 720…
            Ok ora io per il quadruplo della risoluzione hd intenderei proprio quello che ho scritto sopra mentre sappiamo che ci sono il quadruplo DEI PIXEL
            se avessero scritto semplicemente che c’erano il quadruplo dei pixel mi andava piu che bene <.<

          • XTR

            Ok il doppio delle dimensioni e il quadruplo dei pixel non c’è altro da aggiungere

          • Matteo

            Vabbe,comunque penso che molto presto sugli smartphone ci ritroveremo la risoluzione FUHD :S
            (7680×4320)

          • XTR

            Molto presto no, ma siamo arrivati a 538 ppi con G3 e LG sta già producendo display da 600 e 700 ppi, con chissà quale scopo

          • Matteo

            Secondo loro così facendo quando giocheremo col microscopio sullo smartphone non vedremo sfocato. Da notare gli enormi lavaggi del cervello che ci sono in giro tipo 2k vs 1080p e in quella del 1080p si vede tutta sgranata e scura e quella 2k dettagliatissima e pronta a risplendere ehehhe Coincidenze? Hahahaha

          • XTR

            Appunto anche sulle televisioni fullhd si vede benissimo, qui fanno smartphone che sono il doppio e non cambia quasi nulla dal fullhd, semplice marketing

          • Matteo

            la differenza io la noto solo se mi metto a mezzo mm dallo schermo a confronto con un 1080p a fissare scrupolosamente lo schermo per 2 ore, dopo mi accorgo che 1/200 (una parte su 200 di un pixel a modo mio) di pixel sul 1080p si vede male.
            Pero la cosa positiva è che mi posso vantare del mio schermo Qhd con i polli.
            Ahah e dirgli “ma il tuo si vede male”..

          • XTR

            Vabbeh almeno sembra uno smartphone molto valido, sarebbe stato diverso se avessero messo solo il QHD in più del G2, ma questo G3 sembra davvero uno smartphone nuovo (laser focus, interfaccia semplificata, speriamo ricezione migliorata, processore e ram potenziati, finalmente memoria espandibile).

          • Matteo

            se la ricezione non mi soddisfa credo che faro una cosa del genere come ho fatto con molti telefoni xD
            sono incuriosito dal laser. Chissà se mi potrò tagliare il salame con quello.
            Un po deluso dalla plastica.. Potevano sforzarsi di piu e mantenerlo apribile come ha fatto oppo. Potevano fare meglio anche sulla luminosità.
            Certo però che fà un bell’effetto placebo, a vederlo li sulle immagini sembra che il Qhd serva davvero e che conferisca una limpidezza totale al display. Furboni eheh trovano sempre gli sfondi migliori per fare ste cose..