Prima di tutto: che i fan di Samsung non si rammarichino e che i mela boys non se ne vadano di testa! Samsung non è in bancarotta ma questo, per l’azienda di Seul, è semplicemente un periodo non proprio ideale. La prima dichiarazione in tal senso arriva per voce dell’azienda, la quale ha pensato bene di mettere in guardia i suoi investitori circa l’andamento della propria posizione commerciale.

Il marchio che fa capo a Samsung Electronics Co. Ltd. avrebbe serie possibilità di perdere il 16% dei profitti, chiudendo con segno meno il bilancio del prossimo trimestre fiscale. Le stesse azioni di Samsung hanno registrato una flessione di un importante 8,5% nell’arco di un solo mese, mentre le vendite del suo attuale top di gamma non sembrano intenzionate a decollare.

1403752205-md-Samsung_stock_slump_inline

E’ un po’ troppo prematuro parlare di crisi, di periodo nero o di chissà quale altra catastrofe, anche se, certo, la situazione va tenuta sotto stretto controllo per far sì che non prenda una piega a cui francamente non vogliamo neanche pensare.

Una buona parte delle cause che stanno dietro questi risultati negativi, guarda caso, è da ricondurre ai trend di vendita che sono piuttosto deboli sia nel caso dei modelli di fascia bassa sia per quel che concerne i prodotti di più alto rango. E se consideriamo la passione con la quale HTC, LG e tanti altri concorrenti stanno premendo sul pedale dell’innovazione, ecco che la situazione tende a complicarsi un altro po’.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]