Dopo averne fatto riferimento in ogni modo e nei contesti più disparati, Samsung Galaxy F riceve ufficialmente la certificazione da parte della FCC (Federal Communications Commission). Si tratta di un ulteriore passo verso il debutto che ci regala una serie di certezze su cui d’ora in avanti potremo contare.

La prima novità riguarda il modo tramite il quale questo device si presenterà sul mercato (quantomeno sudcoreano): sembra ormai certo che Galaxy F possa mostrarsi in tre diverse varianti che attualmente conosciamo come SM-G906S, SM-G906K ed SM-G906L. Su tutti e tre i modelli troveremo connettività di base che vale a dire Bluetooth, Wi-Fi ed NFC, mentre rimane ancora poco chiaro i loro comparti di specifiche tecniche.

La seconda novità, invece, si concentra più direttamente sulle dimensioni del terminale che – se l’occhio o i dati non ingannano – dovrebbero essere esattamente quelle di Galaxy S5: 72.5 x 142 mm. Tuttavia, nonostante lunghezza e larghezza parrebbero essere uguali a quelle del suo modello di riferimento, per Galaxy F continua a rimaner viva l’idea di un display maggiorato. Anche questa però, così come tante altre informazioni, ora come ora non può che considerarsi una semplice indiscrezione.

Ulteriori aggiornamenti sono attesi nel corso dei prossimi giorni. Possiamo aspettarci qualcosa di realmente innovativo?

galaxy-f-fcc

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]