Ne avevamo già parlato più volte del misterioso dispositivo Samsung da 7 pollici che somigliava praticamente sia a uno smartphone che a un tablet. Ebbene, la risposta definitiva su cosa si tratti arriva dal produttore coreano che lo ha oggi presentato ufficialmente come uno smartphone Android chiamato Samsung Galaxy W. Una scelta curiosa che lo rende sicuramente interessante per il suo enorme (per uno smartphone) schermo da 7 pollici, cosa che ha permesso all’azienda di inserire qualche funzionalità tipica di un tablet, come la modalità landscape. La scocca presenta finte cuciture in pelle, riprendendo quindi lo stile di Galaxy Note 3 e di Galaxy S4 Black Edition. Le caratteristiche tecniche sono quelle di un comune smartphone di fascia media, come illustriamo di seguito.

Samsung Galaxy W monta un pannello da 7 pollici di tipo TFT con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), accompagnato da un processore quad-core a 1.2 GHz e 1.5 GB di RAM. Per alimentare il super display è stata scelta una batteria da 3.200 mAh, mentre la memoria interna è di 16 GB ovviamente espandibile tramite schede microSD fino a un massimo di 64 GB aggiuntivi. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 8 megapixel, quella anteriore da 2 megapixel. Le dimensioni, piuttosto generose, del dispositivo sono pari a 191.8 x 99.6 x 8.8 mm per un peso complessivo di 245 grammi. A sorpresa, il sistema operativo è Android 4.3 Jelly Bean, un passo indietro rispetto gli ultimi terminali Samsung lanciati tutti con la build più recente di 4.4 KitKat. Il dispositivo è disponibile per l’acquisto in Corea a un prezzo di circa 490 dollari al cambio attuale. Non ci sono informazioni circa un eventuale lancio in occidente.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]