Un lettore di VG247, Aussie_Legend, ha scoperto che l’edizione italiana e australiana di Xbox Live chiede all’utente una spesa di 4,99 euro/dollari per poter scaricare la versione dimostrativa di EA Sports UFC e FIFA 14 per Xbox One. La versione dimostrativa, avete capito bene. Alcuni utenti hanno lamentato un problema simile anche su Xbox Live UK.

Non si tratta di un errore meramente grafico, visto che in caso si tentasse di scaricare la demo il sistema procede automaticamente al prelievo dei soldi disponibili sull’account. La notizia non ha ancora avuto nessun riscontro ufficiale e quindi non è chiaro se si tratta di un errore oppure Electronic Arts Sports ha intenzione di spillare soldi ai videogiocatori per una semplice demo, di un gioco tra l’altro non più recentissimo e che è possibile trovare, nella versione completa per Xbox One, a circa 30 euro sullo store di Amazon, vedi il link seguente: FIFA 14 in offerta su Amazon.it [CLICCA QUI]

Un brutto scherzo, davvero, soprattutto in un paese come l’Italia particolarmente legato al gioco del calcio. In caso non si trattasse invece di un errore ma di una scelta commerciale, le polemiche di utenti e addetti ai lavori non tarderanno ad arrivare. FIFA 14 ottenne ottimi consensi da parte di critica e pubblico al suo rilascio il 26 settembre, e la versione Xbox One e PlayStation 4, arrivata nei negozi circa un mese dopo, è ancora migliore per via della presenza dell’ottimo motore grafico proprietario EA Ignition, capace di mettere sul campo da gioco un comparto estetico di prim’ordine e nettamente superiore ai vecchi capitoli del brand.

Aggiornamento: grazie alla segnalazione di un nostro lettore, possiamo confermare che EA è intervenuta direttamente sulla questione spiegando come sia stato tutto un errore del sistema e che presto la DEMO tornerà ad essere scaricabile gratuitamente.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Marco Locatelli

Marco Locatelli nasce nella bellissima e romantica Bergamo. È un giornalista, appassionato di tecnologia e videogiochi da sempre. Ha iniziato a scrivere di videogiochi nel 2008 per semplice hobby su alcuni siti amatoriali: 4News.it e Iniziopartita.it. Poi, dopo una gavetta di circa un anno, la passione è diventata un lavoro e si è conquistato la possibilità di scrivere, sempre di videogiochi, per realtà professionali come Everyeye.it e Spaziogames.it, due dei maggiori siti di informazione videoludica in Italia. Successivamente ha collaborato con GamesNation.it e Videogame.it, per i quali ha ideato e curato la sezione "videorecensioni". La sua firma è apparsa per un paio di anni anche sulle riviste PSMania 3.0, PlayStation Magazine Ufficiale e PlayGeneration. Negli anni si è specializzato molto in video editing e speakeraggio. Continua a scrivere di videogiochi e tecnologia su Webnews, Gamesnote, l'Eco di Bergamo e, ovviamente, su Webtrek. E lo farà finché a spingerlo sarà la passione.