Il primo phablet di casa Apple, il modello da 5.5 pollici di iPhone 6 di cui si è parlato molto nelle ultime settimane, potrebbe arrivare soltanto nel 2015. Sono le ultime indiscrezioni lanciate da Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, che nel dettaglio di parla di problemi relativi alla tecnologia in-cell del pannello touchscreen e alla colorazione del case in metallo. Le stesse problematiche starebbero intaccando anche la versione da 4.7 pollici, ma quest’ultima non dovrebbe mancare la release prevista tra settembre e ottobre.

iphone 6
Pare ci sia poi un altro dettaglio che starebbe rischiando di costringere Apple al rinvio della variante da 5.5 pollici: il vetro in zaffiro per il display che dovrebbe essere utilizzato per il phablet. Infatti, nonostante sia più duro dei materiali tradizionali, pare che lo zaffiro sia ancora fragile e potrebbe non superare i test di resistenza alle cadute da breve distanza. È chiaro quindi che se il colosso di Cupertino non dovesse riuscire a risolvere queste problematiche in tempo, dovrebbe rivedere i piani per il debutto sul mercato dei phablet, rinviando il tutto presumibilmente ai primi mesi del 2015. Non è la prima volta del resto che si parla di una probabilità del genere per la prossima generazione di smartphone marchiati dalla mela morsicata. Qualche settimana fa erano già giunte indiscrezioni circa problemi di produzione, in particolar modo per il modello da 5.5 pollici, tali da costringere al rinvio proprio di quest’ultima variante. Inizialmente si era parlato di un ritardo di solo qualche settimana rispetto iPhone 6 da 4.7 pollici, ma a quanto pare la commercializzazione del phablet rischia adesso di slittare addirittura al prossimo anno.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]