Torniamo a parlare anche oggi di Samsung Galaxy Alpha, il primo smartphone dell’azienda Coreana a non essere composto interamente in plastica, ma anche con alcune parti della scocca in metallo. Dalla Germania scopriamo che la data di lancio dovrebbe essere slittata di circa una settimana, e riceviamo diverse conferme sulle caratteristiche grazie ad un primo benchmark.

Il test effettuato su AnTuTu conferma diverse specifiche e ci dà nuovi indizi sul processore utilizzato: Galaxy Alpha farebbe uso della nuova CPU Octa-core Exynos 5433 che dovrebbe equipaggiare anche il Galaxy Note 4, abbinata ad una GPU Mali-T628. Oltre a questo vengono confermate la risoluzione dello schermo HD (1280×720 pixel), la risoluzione dei sensori rispettivamente della fotocamera posteriore (12 Megapixel) e di quella frontale (2,1 Megapixel) ed il quantitativo di RAM pari a 2 GB.

galaxy-alpha

Altre conferme che emergono dalla foto qui sotto: non c’è uno slot per micro SD e perciò non sarà possibile espandere i 32 GB di storage interna; l’alloggiamento per la scheda telefonica supporta SIM in formato nano; ci dovrebbe essere un monitor della frequenza cardiaca appena sotto al flash LED.

samsung-alpha

Samsung Galaxy Alpha, nome in codice SM-G850F, monta Android 4.4.4 KitKat e, sempre secondo la fonte, AllAboutSamsung.de, non verrà presentato il 4 Agosto, come riportato ieri, ma bensì il 13 Agosto, a tre settimane dall’IFA di Berlino e dalla presentazione del nuovo Galaxy Note. Vi ricordiamo che Galaxy Alpha avrà dimensioni e form-factor simili a Galaxy S5 Mini, ma il telaio sarà realizzato in metallo sulle cornici ed in plastica gommata sul retro. Avrà anche un lettore di impronte digitali. Potrebbe essere il vostro prossimo smartphone?

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]