Android One, il progetto nato con l’obiettivo di rifornire anche i mercati emergenti delle nuove tecnologie mobili, si sta già trasformando in qualcosa di più concreto. Sembra infatti che l’iniziativa guidata da Google, e che relativamente al mercato indiano vede la collaborazione di MediaTek, Karbonn, Spice e Micromax, abbia già raggiunto una fase per la quale si attendono i risultati materiali di tanto lavoro.

I primi smartphone che fanno capo al progetto sopracitato potrebbero perciò arrivare in tempi relativamente brevi, tanto che si parla di un loro possibile debutto già entro il mese di settembre (seppur per il momento limitato alla sola India). Ma proprio in riferimento ad Android One sembra che si stiano creando alcune tensioni tra Google e i vari partner locali.

BigG vorrebbe contenere i prezzi in maniera tale da far rimanere la sua offerta mobile sotto quota 100$, mentre invece gli altri produttori sembrano ben disposti a prevedere prezzi che possano toccar quota 150$.

Per questa ragione non sappiamo ancora definire i listini coi quali si presenteranno i primi esemplari Android One, anche se, per quanto possano esserci delle tensioni nel merito, certo è che il concetto di economicità non verrà in comunque messo in discussione (altrimenti cadrebbe l’idea stessa che ha fatto nascere e regge tuttora il progetto Android One).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]