Intel Moorefield è probabilmente conosciuto da alcuni, mentre ad altri non dice ancora granché. Come prima cosa ricordiamo dunque che stiamo parlando del SoC Intel a 64 bit progettato proprio per alimentare la dotazione hardware di tablet e smartphone Android. Ed è su questa componente che ASUS potrebbe presto basare il suo prossimo tablet.

La FCC (Federal Communications Commission) ha approvato un nuovo device ASUS con nome in codice K007 nell’ambito del quale figurano diverse specifiche tecniche tra le quali, per l’appunto, spunta un Intel Atom z3650 con architettura Moorefield. Si tratta di un processore quad-core operante con frequenza di clock a 1.8 GHz.

asus-intel-moorefield

Il display di questo nuovo tablet ASUS è da 7 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel e 320 ppi), la memoria interna si presenterà molto probabilmente in tagli da 16 e 32GB, la fotocamera con sensore 5MP, mentre il reparto connettività viene appagato dalla presenza dei moduli GPS, Bluetooth e Wi-Fi.

Naturalmente il passo alla FCC è un primo (importante) segnale circa il fatto che qualcosa si sta muovendo in questo senso, ed è per questo che monitoreremo con attenzione l’evolversi della situazione. Se non altro perchè la presenza di Intel Moorefield crea attorno a sé un vizioso circolo di curiosità!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]