Il Samsung Galaxy Note 4 è uno dei terminali più chiacchierati del momento, dopo tutto trattasi dello smartphone, o meglio dire, del phablet che da sempre è stato il più curato da Samsung in fase di progettazione. Oggi spuntano nuove importanti e interessanti informazioni trapelate attraverso un venditore che ha già provveduto ad inserire a listino il Samsung Galaxy Note 4. Il negozio online indonesiano ci dà per la prima volta delle indicazioni proprio riguardanti il prezzo, la RAM e la presenza di due versioni distinte del Galaxy Note 4.

Samsung Galaxy Note 4: prezzo

Andando per ordine, verrebbe svelato l’ipotetico prezzo di lancio di circa 600€ (IDR 9.499.000). Questo valore appare piuttosto interessante. Questo perché generalmente i venditori, almeno inizialmente, sono maggiormente spinti ad inserire dei prezzi di listino alti, questo perché in questo modo si tutelano potendo offrire dei prezzi minori soltanto in un secondo momento non regalando quindi delle false speranze ai compratori. Però il venditore indonesiano si sarebbe del tutto staccato da questo tipo di ragionamento offrendo il terminale in pre-ordine ad un prezzo più basso di quello abituale di listino (circa 699€). Questo potrebbe presupporre che il venditore abbia avuto delle informazioni direttamente da Samsung e che quindi il prezzo sia effettivamente realistico insieme alle altre informazioni trapelate (vedi sotto).

galaxy-note-4-venditore

Samsung Galaxy Note 4: le due possibili versioni

Il venditore per la prima volta confermerebbe anche la presenza di due versioni del Samsung Galaxy Note 4 con due diversi tipi di CPU. Quindi un po’ come le commercializzazioni passate dei terminali di Samsung, anche questa volta il phablet potrebbe essere rilasciato con una versione Snapdragon 805 (SM-N910S) dedicata al mercato occidentale, mentre la versione Exynos octa-core (SM-N910C) potrebbe invece essere dedicata al solo mercato orientale. Diciamo che questo tipo di informazioni ci lascia un po’ di stucco perché non capiamo molto la strategia di Samsung di rilasciare il terminale con un soc non proprietario. Una scelta che tra l’altro sarebbe in contrasto con quella fatta con il Galaxy Alpha rivelato al mondo soltanto ieri e che possiederebbe a bordo la sola CPU Exynos Octa core. Che le scorte della CPU Exynos siano ancora così limitate?

Il Galaxy Note 4 potrebbe avere 4 GB di RAM?

Altra informazione trapelata da questo primo pre-ordine riguarda il possibile quantitativo di RAM che Samsung avrebbe voluto inserire nel Galaxy Note 4. Per la prima volta si parlerebbe addirittura di una RAM da ben 4 GB. Un quantitativo fino ad oggi inedito e che in passato sarebbe stato smentito dai diversi benchmark trapelati e attribuiti al Galaxy Note 4. Tuttavia la linea di Samsung è sempre stata chiara e ogni anno, l’azienda Coreana, ha provveduto a inserire 1 GB di RAM in più in ogni suo nuovo modello di Note. Che anche quest’anno voglia stupirci arrivando ad un quantitativo di RAM da vero e proprio PC? Le possibilità di sicuro esistono, e i benchmark trapelati precedentemente potrebbero aver analizzato delle versioni con hardware ancora incompleto. Non ci resta che attendere il 3 di Settembre per scoprire se il Galaxy Note 4 avrà ben 4 GB di RAM!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]