Tizen OS è il sistema operativo open source realizzato da Samsung e rimandato in continuazione da diversi mesi. Ora sembra che il colosso Coreano abbia scelto una strategia per il suo mercato dei primi dispositivi con Tizen, ed il Samsung Z annunciato a Giugno potrebbe non arrivare mai sugli scaffali.

Recentemente abbiamo assistito all’annuncio dei ritardi dell’entrata in commercio di Samsung Z a causa dell’ecosistema di applicazioni Tizen troppo poco sviluppato. Ora, però, la situazione è ben diversa: intimorita dai produttori di smartphone Cinesi, come Xiaomi che ha superato nelle vendite Samsung in Cina, l’azienda Coreana intende focalizzarsi sulla produzione di dispositivi di fascia bassa basati appunto su Tizen OS.

Alcuni dei prodotti che potrebbero arrivare sul mercato è Samsung SM-Z130H, un nuovo smartphone low-cost con supporto dual-SIM, del quale non conosciamo ancora le caratteristiche tecniche. Non è ancora chiaro, però, quando Samsung deciderà di lanciare i suoi prodotti Tizen: l’IFA potrebbe rivelarsi un’opportunità, ma probabilmente tali dispositivi passerebbero in secondo piano visto l’annuncio di Galaxy Note 4 e di alcuni indossabili. Speriamo di scoprire di più nelle prossime settimane, e magari di assistere a qualcosa di più concreto, anche se questo nuovo sistema operativo sembra che vedrà luce davvero tardi.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]