Nei mesi scorsi abbiamo avuto modo di spendere due parole in merito ad Android Silver, il progetto partorito da Google con l’obiettivo di ampliare l’offerta di dispositivi “puri”, ovvero liberi dalle interfacce utente delle varie aziende. In questo modo Google avrebbe potuto assicurarsi degli smartphone più leggeri ed ovviamente ben disposti a ricevere il pieno supporto dell’azienda più che altro per quel che riguarda gli aggiornamenti.

Ma le indiscrezioni emerse nel corso delle ultime ore sembrano delineare uno scenario alquanto differente: già, poiché queste informazioni ci dicono che Android Silver sia un progetto momentaneamente messo in stand-by. Tutta colpa dell’abbandono di Nikesh Arora, ex Amminsitratore Delegato Business di Google, che d’altra parte era l’anima stessa del progetto Android Silver.

Allo stato attuale il quadro si presenta più che mai frammentato: c’è chi crede che l’iniziativa Android Silver sia morta con la partenza di Arora, e chi, invece, continua a sperarci. Ma stando al sentire generale sembra che in realtà ci siano poche speranze a che il progetto possa continuare, o quanto meno che possa riuscire a farlo nel breve termine: il mercato sarebbe ormai troppo ben definito per concedere spazio ai dispositivi Android Silver.

Inutile dire che per conoscere l’esito finale del progetto in questione non bisognerà far altro che attendere l’evolversi della situazione!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]