Non rappresenta mica un mistero che HTC si stia interessando sempre più nei confronti dei mercati asiatici, tanto è vero che già nel corso dell’anno corrente l’azienda taiwanese ha lanciato diversi smartphone destinati a mercati non certo di prima punta (vedi il caso dei Desire 816 e 610 distribuiti anche in Asia).

E anche HTC Desire 820, smartphone annunciato in occasione IFA 2014 e introdotto da poche ore nel mercato indiano, sembra voler proseguire su questa scia: il primo phablet octa-core a 64-bit sarà disponibile nel mercato indiano già a partire da inizio novembre.

Ma stando all’evolversi della situazione sembra che sia in dirittura d’arrivo anche un’altra variante del prodotto in questione: stiamo parlando di HTC Desire 820q, soluzione equipaggiata con SoC quad-core Snapdragon 410 che abbiamo già avuto modo di incontrare nel Desire 510.

I prezzi rimangono ancora coperti da riservatezza, mentre per quanto riguarda la distribuzione sei mercati non sappiamo ancora alcunché circa la possibilità che questa nuova creatura HTC arrivi nel nostro Paese in tempi brevi. Certo è, invece, che questi nuovi prodotti di HTC sembrano voler guardare con particolare attenzione anche al mercato cinese da più parti ritenuto come oasi importante per elevare ulteriormente il market share dell’azienda.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]