Huawei Honor 4 Play è il nuovo smartphone del produttore cinese presentato ufficialmente in giornata odierna. Si tratta di una sorta di evoluzione del modello precedente, Honor 3C Play, dotata questa volta di un modulo per la connettività 4G e, ancor più interessante, di un chipset Qualcomm Snapdragon 410 a 1.2 GHz costruito con architettura a 64-bit. In verità, considerato il resto delle caratteristiche tecniche, si tratta più di una trovata marketing che di una scelta destinata a portare importanti vantaggi dal punto di vista delle prestazioni: una scelta comunque logica ben poco biasimabile.

Aldilà quindi del processore a 64-bit, Huawei Honor 4 Play comprende un display con diagonale da 5 pollici e risoluzione HD (720 x 1280 pixel), accompagnato da 1 GB di RAM, una fotocamera principale da 8 megapixel, una camera frontale da 2 megapixel e una batteria da 2.000 mAh. Sorpresa in negativo per la memoria interna: solo 8 GB, contro i 16 GB disponibili nel modello precedente, anche se è naturalmente possibile espandere lo storage a disposizione tramite schede microSD. Per concludere, abbiamo anche supporto dual-SIM, sistema operativo Android e custodia posteriore in finta pelle, soluzione simile a quella adottata da Samsung per Galaxy Note 3. Interessantissimo il prezzo: 799 yuan cinesi, corrispondenti a circa 101 euro al cambio attuale. Non male.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]