Si torna a parlare in rete di iPad Pro, l’inedito modello extra-large della famiglia di tablet di casa Apple che, secondo le ultime indiscrezioni, debutterà all’inizio dell’anno prossimo. Ora, stando a un nuovo rapporto pubblicato dal portale asiatico Technews.tw e riportato da GForGames, si scopre che il dispositivo dovrebbe comprendere una versione potenziata del chip Apple A8 introdotto con iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Il chipset dovrebbe chiamarsi A8X e rappresentare un importante passo in avanti dal punto di vista delle prestazioni rispetto l’originale. E non si tratta di una soluzione affatto inedita per il colosso di Cupertino: già in passato, precisamente con iPad di terza e quarta generazione, Apple aveva adottato l’utilizzo di versioni migliorate dei processori A6 e A7.

L’obiettivo era quello di garantire performance superiori per CPU e GPU, cosa che a questo punto varrebbe anche in questo caso. iPad Air, iPad Mini e iPad Mini con display Retina, come è noto, montano invece lo stesso processore utilizzato per l’ultima generazione di iPhone, e l’impressione è che si procederà alla stessa maniera pure con i nuovi modelli, la cui presentazione è attesa il prossimo mese. iPad Pro rappresenterebbe l’eccezione alla regola e considerato il ritardo rispetto le altri varianti della famiglia di tablet, è perfettamente comprensibile attendersi un chipset dalle prestazioni superiori.

Via

ATTENZIONE - E' INIZIATO L'AMAZON CYBER MONDAY!!!! NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PER LA TECNOLOGIA PROPOSTE DURANTE QUESTO IMPORTANTISSIMO EVENTO!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]