LG G Watch R è stato finalmente e ufficialmente presentato da LG durante un evento di lancio presso l’IFA 2014 di Berlino. Lo smartwatch Android Wear è quindi finalmente ufficiale e possiamo conoscerlo meglio attraverso dei video hands-on di testate che hanno avuto la possibilità di provarlo in anteprima. Inoltre LG ha potuto confermare la data di lancio del prodotto che avverrà durante il mese di Ottobre, precisamente durante la giornata del 14. Purtroppo ancora l’azienda Coreana non ha potuto specificare il prezzo del device che però molto probabilmente si aggirerà intorno ai 300€ posizionandosi ad un prezzo relativamente poco più alto di quello dell’LG G Watch attuale.

Per quanto riguarda le varie esperienze di chi ha potuto testare il device, sembra che un po’ tutti i vari recensori siano d’accordo su una cosa, cioè che l’LG G Watch R è uno smartwatch molto elegante e composto da materiali “pregiati” come PVD nero (metallo annerito). Parlando invece dell’esperienza di utilizzo, purtroppo LG ha mostrato durante l’IFA 2014 una versione “prototipale” dell’LG G Watch R con un software DEMO estremamente limitato e poco funzionale. Quindi riguardo questo parametro, bisognerà ancora attendere qualche giorno o qualche settimana per poter testare un device con Android Wear finalmente completo.

Le caratteristiche tecniche dell’LG G Watch R vedono uno smartwatch con display P-OLED con diagonale da 1.3 pollici (leggermente più piccola del Motorola Moto 360) con risoluzione da 320×320 pixel e con densità di 245 PPI, processore è Snapdragon 400 quad-core, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna, batteria da 410 mAh. Per quanto riguarda invece la connettività, lo smartwatch è fornito di bluetooth 4.0. Per quanto riguarda il cinturino invece troviamo nella normale confezione un normalissimo cinturino in pelle che però risulta essere intercambiabile acquistandone un altro. L’LG G Watch R sarà anche impermeabile, cosa che potrebbe sicuramente rendere felice gli utenti che apprezzano maggiormente gli sport acquatici.

Quindi stiamo parlando di uno smartwatch che sembra voler diventare uno dei protagonisti di questo particolare mercato nel periodo autunnale/invernale. Siamo in attesa di conoscere come sarà l’autonomia di questo device, anche se LG ha già riferito come l’LG G Watch R riesca a consumare pochissimo durante i momenti di inattività. Riuscirà a reggere almeno i  3 giorni di utilizzo?

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]