Sony ha annunciato la fine del ciclo vitale per una serie di dispositivi del marchio Xperia. Sono quattro i terminali che non vedranno più la distribuzione di nuovi major update: Xperia L, M, SP e C. Tutti i device presi in considerazione sono stati annunciati lo scorso anno e i possessori dovranno mettersi il cuore in pace riguardo l’aggiornamento ad Android 4.4 KitKat salvo ricorrere, come spesso accade in questi casi, a ROM non ufficiali. L’ultimo update per Xperia L è stato lanciato nell’ottobre dello scorso anno, mentre per Xperia M la distribuzione di Android 4.3 Jelly Bean è avvenuta a marzo. Entrambi montano un chipset dual-core Snapdragon a 1 GHz.

Passando invece a Xperia SP, uno smartphone dual-core a 1.7 GHz, con GPU Adreno 320 e 1 GB di RAM, l’ultimo aggiornamento, che ha portato anche in questo caso la build 4.3 Jelly Bean, è stato lanciato lo scorso febbraio. I più delusi saranno comprensibilmente i possessori di Sony Xperia C: lanciato a luglio del 2013 con processore quad-core MediaTek a 1.7 GHz, non è stato mai veramente molto “considerato” dall’azienda giapponese tanto che sono stati lanciati soltanto tre minor update, senza una major release che portasse almeno ad Android 4.3 Jelly Bean. Lo smartphone è rimasto e rimarrà alla build 4.2.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]