Nell’era moderna, l’utilizzo delle piattaforme sociali più popolari si è rivelato utile anche in situazioni di grave crisi, dando la possibilità, in certi casi, di rintracciare persone rimaste coinvolte ad esempio in catastrofi naturali. Consapevole dell’importanza che riveste ormai anche in questo senso, Facebook presenta il Safety Check: una nuova funzionalità che permetterà agli utenti di segnalare la propria condizione nel caso dovessero trovarsi in tempi di crisi o disastri di qualsiasi tipo. Safety Check, in sintesi, svolge tre funzioni fondamentali: confermare ad amici e parenti di essere al sicuro; assicurarsi delle condizioni di altre persone che si trovano nella medesima area coinvolta dal disastro; marcare gli amici in zona di cui ci si è accertati della relativa sicurezza.

facebook safety check
Facebook, nel comunicato stampa con cui annuncia la novità, ricorda i drammatici eventi del terremoto che causò uno tsunami in Giappone a inizio 2011. La Croce Rossa locale afferma che 12.5 milioni di persone sono state coinvolte nel disastro, con oltre 400 mila costrette ad evacuare. L’utilizzo della tecnologia e dei social media ha permesso a molti di mettersi in contatto con amici e parenti anche in quella situazione. E proprio grazie all’aiuto di alcuni ingegneri nella sede sita nella terra del sol levante, Facebook ha iniziato a lavorare una soluzione chiamata Disaster Message Board per rendere ancora più semplice comunicare con altre persone. La frequenza di questi disastri ha però spinto a dare vita al sistema annunciato nella giornata di ieri.

Il funzionamento è semplice: una volta che il tool è attivato, se ci si trova in un’area coinvolta da una situazione di crisi, si riceverà una notifica da parte di Facebook per confermare il proprio stato di sicurezza. La posizione dell’utente verrà determinata tramite la location indicata nel profilo personale, l’ultima segnalazione nota con la funzione “Amici nelle vicinanze” e la città dove si sta utilizzando la rete internet in quel momento. In caso di errore, si può ovviamente segnalare di non trovarsi nell’area interessata. Altrimenti, basta cliccare il pulsante indicato per confermare di essere al sicuro. Gli amici Facebook che hanno attivato il servizio verranno immediatamente informati tramite una notifica.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]