Abbiamo già parlato della tanto criticata scena di nudo di Cersei Lannister, in cui l’attrice Lena Headey dovrà girare per la città senza nulla addosso. Ebbene, Game of Thrones 5 torna nell’occhio del ciclone perché non soltanto HBO avrebbe voluto girare parte della scena in una chiesa, ma anche per il costo cui ammonta: in quattro giorni di riprese, la spesa complessiva equivale a 200.000 $. In molti si sono dunque chiesti quale sia il motivo di costi così alti.

A quanto pare HBO ha dovuto assumere personale per la sicurezza e soprattutto la privacy di Lena Headey. Parte dei fondi sarebbero stati versati ai negozi del posto affinché tenessero chiusa la loro attività durante le riprese e, inoltre, per firmare un accordo di riservatezza la cui violazione garantirebbe a HBO 250.000 $.

lena-headey-fun-art

A ogni modo, tutto ciò non sta a significare che la Headey si esibirà completamente nuda. È stata infatti ingaggiata una controfigura, dunque non sapremo mai quali saranno le scene effettive girate “dalla vera” Cersei.

La scena di nudo mostrata in Game of Thrones 5, per chi non lo sapesse, è stata oggetto di forti critiche: inizialmente, infatti, le autorità locali avevano vietato le riprese fuori la Chiesa di San Nicola. Soltanto in un secondo momento si è riuscito a raggiungere un accordo tra le due parti.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]