Le notizie giunte successivamente alla sua presentazione ufficiale ci avevano già preparato al fatto che Meizu MX4 sarebbe stato fonte di grande soddisfazione per l’azienda produttrice, ma evidentemente nessuno di noi si sarebbe mai immaginato il successo che stiamo per descrivere.

Proprio così, poiché stando a quanto emerso dal sito web mydrivers, Meizu sarebbe riuscita a spedire almeno 600.000 smartphone in un mese oltre ai preordini da record e ai diversi sold-out avvenuti nelle scorse settimane. Insomma, Meizu MX4 è sì stato il protagonista indiscusso della recente politica aziendale, ma il suo debutto sembra aver concentrato particolari attenzioni anche sul resto della gamma.

E’ inutile girarci attorno: il successo di questa piccola creatura made in China è senz’altro figlio di un dispositivo qualitativamente ineccepibile abbinato ad un prezzo onesto: in Cina, Meizu MX4 da 16GB viene a costare l’equivalente dei nostri 220€, mentre sempre lo stesso taglio di memoria facente riferimento al predecessore MX3 veniva a costare circa 90€ in più. Tra l’altro l’apertura di Meizu al mercato internazionale (come ad esempio quello europeo) non ha che prodotto un bacino di utenza decisamente più ampio.

E secondo il report ‘incriminato’ sembra anche che a Meizu non basti affatto tutto ciò: nei piani aziendali vi sarebbe l’intenzione di lavorare ad un logo tutto nuovo (più attraente, si dice) oltre che ad un maggior potenziamento degli spot pubblicitari.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]