Sono emerse in rete le prime informazioni su quella che sarà la prossima versione della suite Microsoft Office compatibile con Mac. Il sito cinese CnBeta ha infatti pubblicato alcune interessanti slide di una presentazione interna che vanno ad illustrare in breve quelle che saranno le principali novità e caratteristiche di Office per Mac 2015.

Stando a quanto emerso la prossima versione della suite per Mac sarà caratterizzata da un aspetto pressoché simile ad Office per Windows. Sarà infatti progettata da capo l’interfaccia grafica, Ribbon compresa, e verrà aggiunto il supporto per i display Retina oltre ad essere incluse tutte le feature che risultano già presenti in Office 2013. Il numero maggiore di modifiche sembrerebbe però riguardare Outlook per il quale Microsoft provvederà ad integrare il supporto per gli archivi online, le previsioni del tempo nei calendario, le email push e la sincronizzazione delle categorie. Ma non finisce qui! Office per Mac 2015 verrà inoltre integrata con Office 365, OneDrive e SharePoint, offrirà nuovi strumenti di collaborazione e semplificherà l’accesso ai documenti a prescindere dal dispositivo usato per crearli. Insomma… le differenze balzeranno immediatamente all’occhio.

Leggendo la pagina che descrive la timeline si deduce che il lancio della suite è previsto per il primo trimestre del 2015 ma entro fine anno verrà comunque rilasciata una beta pubblica.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]