Dopo il fallimentare film con Ashton Kutcher, JOBS, a Hollywood hanno pensato di rendere omaggio al fondatore della Apple con un altro biopic. Per un personaggio di tale spessore è giusto che la produzione pensi a grandi nomi: per l’interpretazione di Steve Jobs erano Di Caprio (che ha recentemente rinunciato per troppi impegni), Ben Affleck, Matt Damon e Bradley Cooper i candidati ideali, ma recentemente è tornata l’ipotesi Christian Bale. L’attore era stato già indicato come il giusto interprete da David Fincher, che poco prima di abbandonare il progetto aveva dichiarato che sarebbe stato l’unico in grado di vestire i panni del grande Steve senza sfigurare.

christian-bale-steve-jobs

Alla regia del nuovo biopic ci sarà nientemeno che il regista inglese del cult Trainspotting e del premio Oscar per The Millionaire, Danny Boyle; la pellicola sarà ispirata alla biografia di Walter Isaacson, intitolata “Steve Jobs”, di cui Sony ha acquisito i diritti nel 2011. Per il momento non ci sono molte informazioni se non che il film sarà suddiviso in tre parti: la prima incentrata sulla presentazione del Mac; la seconda sulla fondazione della NeXT Computer; mentre la terza e ultima sulla presentazione del rivoluzionario iPod.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]