La scorsa settimana Apple ha finalmente reso disponibile per il download il tanto atteso quanto chiacchierato OS X Yosemite, il nuovo sistema operativo per Mac dai tratti decisamente minimal e flat. Stando a quelli che sono i primi dati disponibili il nuovo OS sembra aver riscosso gran successo tra l’utenza risultando dunque particolarmente gradito ai più. Attenendosi infatti ai dati forniti dalla società d’analisi Chitika ed inerenti il tasso d’adozione nella prima settimana di rilascio OS X Yosemite sta correndo molto più veloce del suo predecessore OS X Mavericks. A sette giorni dal suo rilascio OS X Yosemite si attesta su un tasso di presenza online del 12,8%. Nello stesso arco di tempo nel 2013 OS X Mavericks si era invece attestato sui 12-12.4%.

Chitika ha monitorato il numero di accessi in rete effettuati dal nuovo sistema operativo rivelando una crescita di un punto percentuale rispetto a Mavericks. Il merito di ciò è imputabile alla gratuità dell’aggiornamento ed in buona parte alla grafica minimalista che sembra aver incuriosito in maniera particolare i consumatori. Le sorprese, però, non finisco qui. Infatti, nel giorno del lancio OX S Yosemite ha segnato un ulteriore record: ben l’1% di tutte le presenze dei sistemi operativi online a pochissime ore dalla disponibilità del download.

È comunque opportuno sottolineare il fatto che le rilevazioni in quesitone non sono quelle ufficiali di Apple che per il momento non ha fornito alcun dato esatto sui download del suo nuovo OS. Ciononostante i dati raccolti e forniti da Chitika consentono di ottenere un quadro abbastanza chiaro di quella che è la situazione attuale.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]