E’ arrivata nelle ultime ore una conferma da parte dello sviluppatore Avalanche Studios: Just Cause 3 al lancio non presenterà una modalità multiplayer. Ricordiamo che, nell’ormai lontano 2010, il precedessore Just Cause 2 non era dotato di alcuna modalità multiplayer, così alcuni fan decisero (con il benestare dello sviluppatore Avalanche Studios nonché del distributore Square Enix, ovviamente) di realizzare una mod multiplayer poco dopo l’uscita del gioco.

In un’intervista rilasciata a Game Informer, il cofondatore dello studio di sviluppo Avalanche Studios, Christofer Sundberg, afferma che ha apprezzato moltissimo la passione infusa nel realizzare la mod multiplayer di Just Cause 2, ma ha spiegato che una modalità multiplayer ufficiale per Just Cause 3 (non aspettandosi che i fan si comportino allo stesso modo di quanto è avvenuto con il predecessore) avrebbe distratto gli sviluppatori dall’obiettivo principale, ovvero creare un mondo totalmente esplorabile e realistico.

Nonostante quindi Just Cause 3 non uscirà al lancio con una modalità multiplayer annessa, il co-fondatore di Avalanche Studios ha svelato che il comparto multiplayer potrebbe essere aggiunto al titolo in un secondo momento, così com’è successo l’anno scorso con Grand Theft Auto V uscito per Playstation 3 e Xbox 360. Ricordiamo che Just Cause 3 è previsto per il 2015 su Playstation 4, Xbox One  e PC.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Ivan Miralli

Ventunenne romano, impiantato da qualche anno in quel di Brescia. Appassionato sin da tenera età di videogiochi, computer, tecnologia in generale e, last but not least, Harry Potter. Scrive di videogiochi da qualche anno.