Non è passato molto tempo dalla presentazione di MX4 che Meizu mostra già al mondo il suo nuovo device di punta contrassegnandolo con la sigla Pro. Meizu MX4 Pro è un vero e proprio mostro di tecnologia, con caratteristiche tecniche elevatissime, software rinnovato e ulteriori accorgimenti che rendono questo prodotto appetibile agli occhi di tutti gli amanti del mondo mobile.

Come è ben noto, i device Meizu hanno sempre un design in stile Apple, per molti versi uguale, che potrebbe ingannare senza dubbio i meno esperti. D’altronde la stessa azienda cinese non ha mai nascosto l’ammirazione per la mela morsicata. Come il fratello minore, anche questo MX4 Pro ha un’estetica curata sotto molti punti di vista come la scocca realizzata in metallo con una lavorazione dei bordi uguale a quella degli ultimi iPhone. Potete ammirare alcune immagini della presentazione ufficiale e  dello smartphone nella galleria sottostante:

La scheda tecnica è ai massimi livelli:

  • Display 5,5″ QHD (2560 x 1536)
  • CPU Samsung Exynos 5430 Octa-Core
  • 3 GB di RAM
  • Storage 16/32/64 GB
  • Fotocamera posteriore 20.7 Megapixel
  • Fotocamera anteriore 5 Megapixel
  • Batteria 3350 mAh
  • Android 4.4.4 con  interfaccia Flyme 4.1

Ogni singolo componente di questo smartphone propone una peculiarità che rende l’insieme una vera bomba. Infatti, il display offre una risoluzione altissima e un contrasto di ben 450 nit che garantisce un’ottima visibilità anche all’aperto. Il processore è basato sull’architettura big.LITTLE con 4 core Cortex A15 (1.8 GHz) e 4 core Cortex A7 (1.3 GHz) per garantire prestazioni al top con consumi energetici minimi. La memoria di massa è basata sulla tecnologia eMMC 5.0 che garantisce una velocità maggiore del 200% rispetto all’ MX4. La fotocamera è marchiata Sony e garantisce video in 4K, in slowmotion e la modalità Burst (30 scatti al secondo), il tutto accompagnato da un doppio flash-led. Il comparto multimediale è dunque ai livelli massimi, questo anche grazie al Retina Sound che dovrebbe permettere una riproduzione dell’audio a ben 123 db.

Ma Meizu MX4 Pro non è solo un concentrato di potenza ma ha anche quel pizzico di innovazione che non guasta mai. Infatti, è dotato di un sensore di impronte digitali biometrico a 360 gradi, in parole povere uguale a quello utilizzato su iPhone 6 Plus. Questo tipo di sensori non è mai stato utilizzato prima d’ora su un dispositivo Android. Potrà essere utilizzato per lo sblocco del dispositivo, per i pagamenti (in Cina) e per accedere alle zone protette (Trust Zone).

La vendita del dispositivo inizierà in Cina nei prossimi giorni con disponibilità limitata e in colorazione grigio, oro e argento con prezzi molto aggressivi: 2499 Yuan (325€) per il 16 GB, 2699 Yuan (350€) per il 32 GB e  3099 Yuan (400€) per il modello da 64 GB.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]