Samsung Galaxy Note Edge è già disponibile in Corea del Sud e lo sarà negli Stati Uniti intorno la metà del mese. Come ne abbiamo già parlato in diversi articoli precedenti, si tratta di una variante di Galaxy Note 4 che comprende un particolare display dal bordo piegato: una soluzione studiata sia in termini di design che di funzionalità, dato che la parte sporgente è utile per accedere rapidamente a impostazioni e varie applicazioni. E non solo, parliamo anche di un dispositivo high-end, considerato che condivide medesima configurazione hardware di Note 4: processore Qualcomm Snapdragon 805 e 3 GB di RAM. Ma i primi risultati dei benchmark restituiscono risultati addirittura superiori a quelli del quasi-gemello.

Parlando di CPU, su AnTuTu, Galaxy Note Edge è battuto solo da Motorola DROID Turbo, mentre Galaxy Note 4 è staccato di qualche migliaio di punti. Prestazioni al top invece su Sunspider: nessuno come Edge e addirittura notevolmente meglio al confronto con Note 4. L’unica sfida persa è quella su GeekBench 3 e che riguarda le prestazioni da single core, ma con una differenza di punteggio veramente irrisoria. Discorso differente invece per la GPU: il chip Adreno 420 restituisce indubbiamente buone prestazioni, ma la concorrenza targata iPhone 6 è fortissima e stravince quasi in ogni situazione. Confronto più equilibrato invece con altri smartphone Android, dove Galaxy Note Edge si posiziona sempre fra i migliori.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]