Anche se per il prossimo anno pare che Samsung stia considerando l’idea di ridurre notevolmente il catalogo dei prodotti per questioni meramente economiche che potrebbero non giovare alla società il 2015 andrà però a contraddistinguersi per il lancio da parte della ben nota azienda sudcoreana del primo display completamente flessibile per smartphone.

Secondo Lee Chang-hoon, il vice presidente della divisione business di Samsung, il 2015 sarà infatti l’anno del primo display flessibile per l’azienda in grado di piegarsi completamente a metà. La produzione iniziare riuscirà a garantire circa 40.000 pannelli al mese ed i presupposti per riuscire a portare sul mercato uno smartphone caratterizzato da tale nuova tecnologia ci sarebbero tutti. Per chi non lo sapesse un primo esperimento in tal senso è stato già fatto mesi fa quando, appunto, venne lanciato il Galaxy Note Edge, uno smartphone caratterizzato dalla presenza di un display curvo da un lato che è riuscito ad ottenere numerosi riscontri positivi in tutto il mondo permettendo a Samsung di effettuarne la commercializzazione in diversi paesi del globo.

Nonostante le previsioni per il prossimo anno è però molto improbabile che Samsung riesca a portare tale innovativa tecnologia già sul Samsung Galaxy S6, il prossimo e già chiacchierato top di gamma della sudcoreana.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]