Star Citizen, MMO ambientato nello spazio uscito circa due anni fa, aggiungerà i Pet sia tradizionali che alieni al gioco, come promesso dal raggiungimento dei 64 milioni di Dollari nella campagna di crowfunding del titolo, pochissimi giorni dopo aver raggiunto l’obiettivo dei 63 milioni di Dollari. Il creatore della celebre saga di Wing Commander, Chris Roberts, ha dichiarato che all’interno di Star Citizen sono state implementate numerosissime cose, tra cui alcuni bot di riparazione, ma niente ancora sotto il versante dei Pet, e a 64 milioni di Dollari questo sarebbe cambiato.

Dal gatto Jones presente nella celebre saga cinematografica di Alien, fino ad arrivare a Daggit di Battlestar Galactica, gli animali hanno sempre avuto un loro posto a bordo delle navicelle spaziali, così Robert ha deciso che questa possibilità venisse implementata anche in Star Citizen. Con attualmente oltre 64.8 milioni di Dollari di finanziamenti provenienti da 665.600 sostenitori, Star Citizen è il progetto che ha ricevuto il più alto ammontare di finanziamenti nella storia, avvicinandosi quindi all’ennesimo traguardo dei 65 milioni di Dollari.

Per il prossimo obiettivo ormai imminente, sempre lo stesso Chris Roberts ha dichiarato che lo sviluppatore di Star Citizen, Cloud Imperium Games Corporation, sta cercando un’altra feature importante da inserire all’interno del gioco. Non ci resta quindi che attendere i prossimi giorni per saperne di più in merito.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]