Interrogato se fosse o meno preoccupato dei tagli di prezzo di Xbox One, il presidente della divisione americana di Sony Computer Entertainment Shawn Layden ha risposto “No, per nulla”. Da quando infatti Microsoft  introdotto il taglio di prezzi su Xbox One, pari a 50 Dollari per il mercato statunitense durante il mese di Novembre, la console di casa Microsoft ha venduto più unità rispetto alla rivale diretta Playstation 4. Il presidente di Sony Computer Entertainment America non è per niente intimorito dagli ultimi dati di vendita di Novembre né dalle mosse commerciali di Microsoft, e dichiara che sarà una stagione di vacanze (natalizie, ndr) molto competitiva tra Xbox One e Playstation 4, che sicuramente si daranno filo da torcere. Sia Sony che Microsoft, a detta dello stesso Layden attueranno le proprie strategie al meglio delle loro possibilità, per queste vacanze invernali.

Sony per esempio, in occasione del famoso Black Friday proporrà un bundle della sua Playstation 4 in coppia con Grand Theft Auto V e The Last of Us a soli 400 Dollari. Attualmente Sony ha venduto ai consumatori finali circa 10 milioni e oltre di unità. Microsoft, di contro, ha annunciato solamente le unità spedite ai retailer, corrispondenti a circa 10 milioni, di cui si pensa siano state vendute realmente ai consumatori finali circa 5 milioni. Un rapporto per ora di 2:1 quindi tra le due console next-gen. Cosa porterà questo Natale in termini di vendite? Solo il tempo potrà dirlo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • hector

    Il rapporto non è di 2 a 1, Ps4 e solo il 30% sopra.