Il lancio di Apple Watch, il tanto desiderato smartwatch di Cupertino, non è stato ancora annunciato ma secondo le indiscrezioni dovrebbe avvenire nei prossimi mesi. Nell’attesa i potenziali acquirenti dell’orologio sarebbero in una sorta di stato di standby in attesa di avere maggiori dettagli da parte di Apple sia per quanto concerne i potenziali utilizzi del dispositivo sia per vedere la lista completa delle funzionalità disponibili. A render nota la cosa è stata la società di investimenti Piper Jaffray mediante un recente sondaggio.

L’analista Gene Munster ritiene che al momento i clienti stiano adottato un approccio del tipo “aspettiamo e vediamo” o almeno questo è quel che emerge dalle statistiche della ricerca che mostrano come solo il 7% dei proprietari attuali di iPhone abbia in programma l’acquisto sicuro di Apple Watch. La richiesta dovrebbe tuttavia aumentare quando Apple fornirà informazioni più dettagliate sul suo nuovo dispositivo cosa che, secondo Piper Jaffray, avverrà verso il secondo o terso trimestre del prossimo anno.

Per quanto concerne invece le previsioni di vendita secondo Gene Munster saranno “piazzate” circa 10 milioni di unità durante il primo anno di disponibilità sul mercato anche se con un inizio, per così dire, un po’ più morbido. Gene Munster sostiene inoltre che il margine complessivo di guadagno per Apple sarà nell’ordine del 50/60%.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]