Non di soli smartphone è composta l’offerta mobile di Apple, quanto anche dagli orologi intelligenti (altrimenti noti come smartwatch) che nel corso di questi ultimi anni stanno facendo impazzire i consumatori di tutto il mondo. E Apple Watch è il prodotto per eccellenza con cui il colosso di Cupertino tenta di inserirsi in questo particolare segmento di mercato.

Stando alle novità emerse sembra proprio che lo smartwatch di Apple sia sulla buona strada per vedere un’ufficializzazione sui mercati relativamente breve: risolti alcuni problemi che sembravano aver preso di mira alcuni componenti, Apple Watch è ora pronto per essere sottoposto alla produzione di massa che, in termini di date, dovrebbe segnare il punto di partenza già nel mese di Gennaio 2015.

Quanta Computer, il fornitore che si occupa di questo prodotto, ha dovuto aumentare di ben 8.000 unità il numero di dipendenti sotto il suo controllo e pare proprio che nel breve termine potrebbe aver bisogno di assumerne ulteriori migliaia. E anche questo, inevitabilmente, è un chiaro segnale di come la produzione industriale di Apple Watch sia ormai al punto di avvio.

D’altro canto se è vero che Apple punterebbe a vendere almeno 24 milioni di esemplari in tutto il 2015, è naturale che i produttori debbano prepararsi sotto il punto di vista della forza lavoro. Insomma, per Apple Watch è (finalmente) tutto pronto!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]