Pur temporeggiando un po’ rispetto alle tempistiche messe a punto dai suoi concorrenti, da qualche mese ASUS ha immesso il suo ZenWatch sul mercato. Si tratta di uno smartwatch Android Wear davvero bello sotto un profilo estetico, ma altrettanto interessante per quel che riguarda le specifiche tecniche in sua dotazione.

Non contenta di quanto già fatto con la prima generazione del dispositivo, l’azienda, per voce del suo CEO Jerry Shen, ha recentemente annunciato ai media di essere al lavoro su un ZenWatch 2. Di qui a breve conosceremo quindi un nuovo smartwatch garantito ASUS, un prodotto che fa già parlare di sé per via di una caratteristica tanto agognata quanto utile: la possibilità di effettuare telefonate.

Per quanto l’entusiasmo generato da questa notizia sia naturale e giustificato, resta però da capire come possa venire integrata una funzione di questo tipo nell’ottica Android Wear. Non dimentichiamo infatti che il sistema operativo in questione non annovera tra le sue possibilità quella di fare telefonate. Che sia forse questa l’occasione ideale tramite cui ASUS tenterà di allontanarsi dall’OS di Google?

Ora come ora è un po’ troppo presto effettuare ipotesi in questa direzione, anche se per come si stanno evolvendo i fatti potremmo seriamente correre il “rischio” di dover fare i conti con qualche rivoluzionaria sorpresa.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]