Come promesso da tempo, la casa di sviluppo 343 Industries ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Halo: The Master Chief Collection, disponibile in esclusiva su Xbox One.  In particolare, quest’ultima patch si indirizza ai problemi di matchmaking che affliggono il titolo e che sono stati riscontrati con una frequenza piuttosto alta dai giocatori di tutto il mondo, minando il più delle volte l’esperienza di gioco generale. L’aggiornamento si occupa di migliorare, tra le prime cose, il bilanciamento delle due squadre che si fronteggeranno nei deathmatch dei rispettivi giochi, nonostante la compagnia ha precisato che la patch non risolverà completamente la problematica delle squadre irregolari. 343 Industries ha riepilogato, in un post del blog ufficiale, tutte le migliorie apportate da questo aggiornamento al gioco.

Innanzitutto i match verranno inizializzati già una volta raggiunto il numero minimo di giocatori e senza aspettare ulteriormente, consentendo quindi un matchmaking molto più veloce e rapido rispetto alle scorse settimane. Sono stati risolti alcuni problemi legati ancora sempre al matchmaking e all’inizio delle partite, è stata migliorata poi l’esperienza utente attraverso la rimozione dei messaggi d’errore, assicurando meno interruzioni e confusione durante le sessioni multiplayer. Per finire, sono state apportate migliore all’esperienza post-game. In conclusione, 343 Industries ha affermato che nonostante le diverse patch uscite nel corso di queste settimane, sta ancora lavorando strenuamente per garantire la risoluzione di tutti i problemi, anche nelle prossime settimane, ringraziando gli utenti per i feedback ricevuti e per il supporto.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]