La sicurezza informatica è sempre stata un chiodo fisso per tutti coloro i quali masticano web a più non posso, tanto è vero che ormai chiunque di noi ha al suo seguito software antivirus, antispyware e programmi vari che mettano in sicurezza il proprio dispositivo.

E stando ai dati diffusi da Panda Security, sembra proprio che valga la pena riporre tutta questa attenzione in materia: già, perchè il report in questione rivela come la sicurezza informatica sia una questione sempre più dibattuta (e a rischio) anche nell’era moderna.

I numeri relativi al terzo trimestre ci dicono infatti che sono stati ben 20 milioni i nuovi malware rilevati, con una media che a livello globale segna quota 227.000 al giorno; tutto ciò, per un aumento su base annua di quasi l’1% (si è passati dal 36.87% al 37.93%). Ma esattamente di che tipo di malware stiamo parlando? La stragrande maggioranza delle minacce ha a che fare con i Trojan (78,08%), mentre solo in una piccola percentuale di casi è possibile parlare di Virus (8,89%) e Worms (3,92%).

Per quanto riguarda la diffusione geografica del fenomeno, i dati di Panda Security descrivono la Cina, il Perù e la Bolivia come i tre paesi più colpiti dagli attacchi informatici. Il paese più sicuro su scala mondiale, invece, è la tanto amata Norvegia.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]