Potrebbe essere il concorrente per eccellenza di Galaxy Note Edge, e in effetti, guardandolo da vicino, Xiaomi Arch trae chiara ispirazione dal nuovo gioiello di casa Samsung. Ciò che cattura l’attenzione è infatti il suo doppio display curvo che prende piede sui lati, e che per forza di cose dà vita a un’estetica estremamente raffinata e moderna.

Alla luce di ciò, Xiaomi Arch sembrerebbe essere la punta di diamante sulla quale l’azienda punterà tutte le sue scommesse. Il manifesto che ritrae il dispositivo in assoluta anteprima, del resto, mira a preparare il terreno a quello che sarà senza alcun dubbio uno dei prodotti più interessanti del 2015.

Manifesto che introduce Xiaomi Arch

Con le parti laterali del display dovremmo aver modo di visualizzare notifiche, widget e informazioni rapide rafforzando un’esperienza d’uso che sappia cavalcare l’onda della comodità.

E’ bene ricordare che allo stato attuale delle cose possiamo parlare di un concept, quindi non è affatto escluso che Xiaomi possa ritrattare quanto scritto sin’ora o che si riservi il diritto di modificare alcuni elementi. Il sassolino, però, è ormai stato lanciato: il colosso cinese avrà la perspicacia di saperlo cogliere e sondare un mercato già parzialmente inaugurato da Galaxy Note Edge?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]