Stando a quanto emerso da un nuovo report di origine coreana sarà Samsung a produrre la maggior parte dei chip A9 di Apple destinati ad esser sfruttati sui device top di gamma di prossima generazione dell’azienda della mela morsicata più famosa al mondo. Attenendosi infatti a quel che viene riportato da Maeil Business Samsung sarà il primo fornitore dell’architettura A9.

Nel dettaglio, per la produzione dei chip verrà fatto principalmente affidamento sullo stabilimento di Austin in Texas mentre il restate 25% verrà commissionato a TSMC, l’altro colosso dei semiconduttori partner di Cupertino. Per Samsung la produzione del chip A9 per Apple rappresenterà senza ombra di dubbio un’ottima occasione mediante cui riuscire a migliorare i suoi profitti, così come sottolineato qualche tempo fa da Kim Ki-nam, il presidente della divisione “semiconductor business” del produttore coreano e di System LSI, riguardo la produzione di processori per i clienti.

Il chip A9 è atteso per l’iPhone 6s e quasi sicuramente anche per la prossima generazione di iPad Air e iPad Mini. Il chip A9 potrebbe inoltre essere sfruttato sul tanto chiacchierato iPad Pro, il tablet di Cupertino uno schermo da 12 pollici circa pronto ad arrivare sul mercato nel 2015, anche se a detta dei più per quest’ultimo l’azienda potrebbe aver scelto di basarsi su un processore con architettura A8X.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]