Con l’ultima versione del 3DS, il New 3DS, ormai prossima all’uscita anche nel mercato statunitense ed europeo, il pensiero di Nintendo è senza dubbio rivolto, ormai da un po’ di tempo, alla futura console portatile. Al momento non c’è ovviamente nessuna dichiarazione ufficiale in merito e non sappiamo quando questa nuova console vedrà la luce, ma il Consumer Electronics Show 2015 (abbreviato CES 2015) ha permesso di intravedere quelli che potrebbero essere a tutti gli effetti gli schermi utilizzati dalla console di casa Nintendo, soprannominati “free-form“. In particolare questi schermi, prodotti da Sharp, non avranno la necessità della classica forma rettangolare standard tipica di tutti i display. I prototipi visti in occasione del CES 2015 erano costituiti da una sorta di bordi “dinamici”, in grado di aderire perfettamente a qualunque sezione di una automobile, adattandosi a qualsiasi forma in base alla volontà dell’utente.

Ovviamente questo è solo uno degli innumerevoli modi in cui questi Free-form display prodotti da Sharp potranno essere utilizzati, e non si sa ancora in che modo Nintendo potrebbe averli sfruttati per la sua prossima console handheld. Ricordiamo che Nintendo non è nuova a queste innovazioni: con il Nintendo DS infatti, sperimentò l’uso di due schermi su una console portatile, oltre alla feature del touchscreen presente nello schermo inferiore. Con l’uscita del Nintendo 3DS poi, usò una tecnologia in grado di permettere l’effetto del 3D stereoscopico senza l’uso di occhialini ad hoc. Non rimane che attendere impazientemente l’Electronic Entertainment Expo 2015, in cui magari la casa di Kyoto dirà qualcosa a riguardo.

Le migliori offerte per Nintendo 3DS Aqua Blue [Clicca qui]

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]