Tutti quanti siamo abituati ad avere l’acqua potabile a portata di mano: basta aprire il rubinetto e possiamo bere tranquillamente. Ma nei paesi in via di sviluppo ottenere l’acqua è una lotta continua e non sempre questa è bevibile. Al momento le tecniche di desalinazione richiedono dei dispositivi non solo troppo costosi, ma che necessitano anche di grosse quantità di energia. Per risolvere questi problemi e per aiutare quei paesi dove l’acqua potabile scarseggia è stato inventato Desalinator, un desalinatore portatile solare che è in grado di produrre 15 litri di acqua al giorno senza bisogno di corrente elettrica.

I progettisti e gli sviluppatori che hanno inventato questo desalinatore hanno assicurato una produzione di acqua potabile con il più basso costo per litro mai raggiunto finora con qualsiasi altro sistema della stessa taglia. Desalinator è un piccolo pannello solare su ruote che fornisce l’energia necessaria al processo di osmosi inversa: in questo modo l’acqua non potabile bolle e passa attraverso delle membrane specializzate che la filtrano facendola diventare così bevibile.

Il Fondatore e CEO di Desalinator, William Janssen, ha spiegato che questo dispositivo è diverso dalle tecnologie di desalinazione esistenti perchè massimizza la quantità di radiazione solare che colpisce il pannello solare tramite una combinazione di scambio elettrico, termico e di calore, creando così acqua pura usando solo l’energia del sole. Per adesso la squadra di Janssen ha il primo prototipo funzionante di questo desalinatore portatile e sta cercando di raccogliere su Indiegogo fondi per 150.000 dollari: il loro obiettivo è costruire un’unità su scala maggiore ed entro la fine del 2015 raggiungere la produzione di massa.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]