Per più di un anno, Microsoft aveva promesso di tornare a dedicarsi al gruppo dei giocatori su PC, comportando diversi sforzi da parte della società. Nella giornata di ieri, in cui si è tenuta la conferenza Microsoft fondamentalmente basata sulla presentazione del nuovo sistema operativo Windows 10, la casa di Redmond ha finalmente presentato come supporterà nel futuro prossimo i giocatori PC, dando spazio ad eventuali progetti più importanti per il futuro. Con il lancio di Fable Legends, sicuramente uno dei titoli di punta della lineup di Microsoft del 2015, è stato annunciato che Microsoft offrirà la funzionalità di gioco cross-platform: ciò permetterà, in soldoni, ai giocatori di Xbox One di giocare alle stesse partite in compagnia dei giocatori di Fable Legends in versione PC.

Questo significa che, per la prima volta in assoluto, i giocatori PC si troveranno a poter comunicare ed interagire con i giocatori Xbox One. A conti fatti, sembrerebbe che la funzionalità cross-platform non sia niente di rivoluzionario e speciale, per il poco interesse mostrato dai Lionhead Studios nei confronti del multiplayer asimmetrico. Rimane tuttavia l’idea che questo potrebbe rappresentare solo il primo passo di una lunga serie di progetti, andando a costituire quindi un esperimento per Microsoft per il futuro dei giochi PC, finora abbastanza trascurati. Solo il tempo ci dirà se questo verrà confermato o meno, nel frattempo rimanete sintonizzati.

 

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]