Diamo a Cesare quel che è di Cesare: dopo il disastroso lancio di Halo: The Master Chief Collection avvenuto in esclusiva su Xbox One lo scorso Novembre, 343 Industries non si è per niente adagiata sugli allori, mettendosi istantaneamente al lavoro per porre rimedio agli infiniti bug, glitch e problemi di matchmaking che affliggevano e minavano in maniera significativa l’esperienza di gioco. Dopo le attenzioni prestate nelle scorse settimane alla beta di Halo 5: Guardians, il team di sviluppo è prontamente tornato alla realizzazione di nuove patch per la collection di Halo. Stavolta però ci sarà una sostanziale differenza: al contrario delle precedenti patch, infatti, questo nuovo aggiornamento in arrivo verrà testato prima da una stretta cerchia di utenti iscritti al programma Xbox One preview, attraverso una beta a porte chiuse, così da verificare l’effettiva risoluzione dei problemi legati all’online che affliggevano il gioco sin dal suo lancio.

Nella fattispecie, questa patch apporterà dei cambiamenti sostanziali al matchmaking e al sistema di party offerto dal gioco, e sarà disponibile inizialmente come beta a partire da questo Venerdì, con la fase di testing quindi che avverrà a partire da questo weekend. 343 Industries ha dichiarato che ha preferito distribuire questa patch ad una cerchia di utenti, anziché testarla internamente, al fine di verificare se funzionerà come  da previsioni. Non ci rimane che attendere i prossimi giorni, per saperne di più in merito.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]