Uno dei titoli che più ha sorpreso i giocatori nel corso dell’anno appena trascorso è stato Zelda: Hyrule Warriors, gioco appartenente al genere musou (che vede fondersi in un unico gioco la saga di The Legend of Zelda e Dynasty Warriors) uscito lo scorso Settembre in esclusiva per Nintendo Wii U, e sviluppato da Koei Tecmo. Secondo alcune recenti indiscrezioni, la stessa casa di sviluppo Koei Tecmo starebbe attualmente al lavoro su alcuni progetti finalizzati ad uscire ancora una volta sulla console casalinga di Nintendo. Dal momento che Nintendo ha decine e decine di personaggi provenienti dai suoi franchise più celebri, Koei Tecmo non avrebbe che l’imbarazzo della scelta.

In un’intervista rilasciata al noto portale videoludico Eurogamer da parte di Hisashi Koinuma, il produttore di Zelda: Hyrule Warriors, lo sviluppatore ha dichiarato che uno dei franchise su cui vorrebbe maggiormente focalizzarsi (per fonderlo con la formula di Dynasty Warriors, chiaramente) sarebbe proprio Super Mario Bros. Stando alle sue parole infatti, uno dei suoi sogni sarebbe quello di usare “quel personaggio con il cappello rosso in testa”.

In alcune dichiarazioni a un altro portale videoludico, Polygon, Koinuma ha ribadito la sua convinzione secondo cui “Super Mario Warriors” potrebbe davvero funzionare. Non ci rimane che attendere i prossimi mesi per vedere se queste rimarranno solo indiscrezioni o meno.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]