Non c’è alcuna ombra di dubbio: LG è una delle realtà che più di altre sta movimentando questo chiacchieratissimo CES di Las Vegas. Il G Flex 2 presentato non molte ore fa, del resto, introduce già di suo tante di quelle novità che permettono al colosso sudcoreano di salire agli onori della cronaca attuale.

Eppure c’è un altro grande protagonista in merito al quale nutriamo molta curiosità. Ed è proprio su LG G4 che si concentrano le recenti dichiarazioni di Ken Hong, Director of Corporate Communications di LG: “Penso che il prodotto sarà oggetto di grandi sperimentazioni. Penso che dobbiamo farlo. Se si guarda solo alle specifiche ci sono tante altre aziende che propongono molti prodotti ma dalle caratteristiche molto simili: come si fa ad emergere dal mucchio se non si fa qualcosa di diverso?”.

Parole ad effetto, quelle di Hong. Ma soprattutto parole che colpiscono al cuore di realtà molto vicine a LG che hanno deciso di intraprendere una politica assai diversa da quest’ultima, ovverosia una linea fatta di grandi numeri ma di poca sostanza. Di tanti prodotti troppo simili tra loro per potersi definire vere alternative l’uno con l’altro.

E come se non bastasse, Hong ha poi aggiunto: “Non ritengo che ci siederemo e aspetteremo che la gente adulerà G4, o qualsiasi nome avrà, solo perchè gli è piaciuto G3. Non penso che funzioni più così”. E in effetti non dovrebbe funzionare così, tanto è vero che la compagnia sudcoreana si è sempre contraddistinta per l’innovazione introdotta con le sue creazioni (dall’autofocus laser allo stabilizzatore ottico, dai device curvi fino ai display QHD e così via).

via

Voglia di acquistare LG G3 al prezzo più basso della rete? Clicca qui!

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]